Il primo ghiaccio.

Ancora presto per chiamare le pattinatrici del Gruppo Bassa Val Lemme, ma siamo sulla buona strada. Ho mandato la foto a Miriam sul cellulare, mi ha risposto con una mano che fa OK, non credo abbia notato il sottile strato di ghiaccio che copre 2/3 della Pozzanghera, altrimenti la sua reazione sarebbe stata ben diversa; sotto i 20 gradi centigradi per lei la temperatura è disumana.

Naturalmente io vorrei che piovesse un po’, ma intanto apprezzo le temperature rigide di mattina, fa bene alle piante.

Il rosso è ancora il colore dominante, non ho ritoccato la foto, un po’ di brina, la stazione meteo di Basaluzzo segna -2.2°.

Notizie da oltre Oceano. C’è un po’ di apprensione in vista del Thanksgiving, negazionisti del COVID, adoratori di Trump e sempliciotti urbani e rurali hanno già detto che per loro sarà una celebrazione come quella di tutti gli anni e stante che la tradizione è forte, si teme che la ricorrenza ed i pranzi collegati facciano impennare i contagi. Ecco cosa si dice in un condominio a caso a New York.

November 24, 2020

To:     All Unit Owners and Residents

Re:     COVID-19 UPDATE – Limiting Size of Private Gatherings

______________________________________________________________________

Dear Residents:

In response to the uptick in Covid-19 cases in NYC, Governor Cuomo issued a new Executive Order on November 13, and one of the main points of this Order is the limitation on “non-essential private residential gatherings to 10 or fewer individuals for any lawful purpose or reason.”

Accordingly, with Thanksgiving and the holiday season approaching, we urge all Unit Owners and residents to abide by the most recent restrictions and safety guidelines.

  • We strongly encourage you to restrict private social gatherings to your immediate household.  Although you may have already made plans for a large get-together with family members and friends, it is important to place safety first.  If necessary, please strongly consider canceling your plans / invitations and know that your guests will probably appreciate the gesture of putting their health first by not having a large gathering.
  • To ensure an orderly process, for any planned small gathering, please provide a list of guests with their contact information to the Front Desk in advance of any planned event.  All guests should be informed they will have their temperatures checked and may also be required to answer questions about their health before being allowed access beyond the building lobby.
  • Guests without masks will not be permitted entry to the building.

E poi ci sarebbe questa innocente storiella/barzelletta che gira e che è così moderata da essere collosa, ma la salvo qui per leggerla ogni tanto.

One sunny day in late January 2021 an old man approached the White House

from across Pennsylvania Avenue, where he’d been sitting on a park

bench. He spoke to the U.S. Marine standing guard and said, “I would

like to go in and meet with President Trump.” The Marine looked at the
man and said, “Sir, Mr Trump is no longer President and no longer
resides here.” The old man said, “Okay”, and walked away.

The following day, the same man approached the White House and said to
the same Marine, “I would like to go in and meet with President Trump.”
The Marine repeated, “Sir, as I told you yesterday, Mr Trump is no
longer President and no longer resides here.” The man thanked him and,
again, just walked away.

The third day, the old man approached the White House and spoke to the
very same U.S. Marine, saying again, “I would like to go in and meet
with President Trump.” The Marine, understandably irritated at this
point, looked at the man and said, “Sir, this is the third day in a row
you’ve been here asking to speak to Trump. I’ve told you each time that
he’s no longer the President and no longer resides here. Don’t you get
it?” The old man looked at the Marine and said, “Oh, I understand. I
just love hearing it.”
The Marine snapped to attention and said, “See you tomorrow, Sir!”

Leave a comment

Penultimo Lunedì di Novembre.

Un titolo a caso, privo di qualsivoglia significato. Espongo tre stupidaggini.

Stupidaggine #1.

Una ditta tedesca vende on line queste composizioni fotografiche ed io casco fatalmente nella loro proposta. Si scelgono due città, loro cercano la cartina geografica di entrambe e le compongono in un cuore, si sceglie la scritta et voilà. New York è messa abbastanza male, direi peggio di Genova in termini di effetti del COVID. Il sindaco litiga con il governatore, la polizia è abbastanza in dissenso con il sindaco, la metropolitana rischia di chiudere per bancarotta, i dati del contagio sono disomogenei ed oggetto di ulteriori litigi tra enti diversi, la disoccupazione è simile a quella del 1939, aumento della criminalità. Chissà quando ci torneremo.

Stupidaggine #2.

Cara Stefano_it,

Abbiamo stiamo seguendo l’ordine di “How to Live with a Neurotic Cat”. Spero che avete ricevuto la voce ormai. Se così non fosse, si dovrebbe essere ricevendo poco.

Abbiamo spedito il tuo ordine da Stati Uniti d’AMERICA. Come indicato nelle nostre e-mail di inserzione e successive, si potrebbe prendere da nessuna parte tra 2-5 settimane per la consegna dell’articolo. Vi assicuriamo che otterrete libro da noi come tasso di precisione di consegna per la consegna è di circa il 99,5% dal nostro vettore. Ci vogliono solo circa 12 giorni in transito dalla nostra posizione al tuo indirizzo ma sdoganamento funziona sui propri tempi. Potrebbe richiedere una quantità variabile di tempo per cancellare il pacchetto a causa di motivi di sicurezza e risorse limitate alla loro estremità.

Vi assicuriamo che il tuo libro sarebbe stato consegnato a voi entro i prossimi 10 giorni da oggi. Siamo qui per aiutare e avrebbe fatto tutto il possibile per farlo bene. Si prega di contattarci se avete domande o dubbi sull’ordine rispondendo a questa email o chiamandoci. Saremo più che felici di dare chiami pure se potete darci il miglior # e tempo per arrivare a. “

Soddisfazione del cliente è la cosa più importante per noi. Si possono anche chiamare al +1 (281) 735-5555 se avete qualsiasi domanda o commento.

Saremo lieti di servirvi nuovamente nel prossimo futuro.

Grazie.
ErgodeBooks

Nostalgia dei vecchi traduttori automatici ? Ecco cosa mi scrive una casa editrice in merito alla spedizione di un libro dagli USA. Mi viene voglia di rispondere dicendo che la traduzione è esilarante, magari prima aspetto che arrivi il libro, se sono Texani Permalosi magari si offendono e lo richiamano indietro.

Stupidaggine #3.

I asked my wife, she’s been using this material for a long time. I am not sure if by genuine you mean that this is the actual original product by Shiseido or some sh*t made in some basement in rural China. The answer is; yes, this seems to be the original Shiseido, probably made in China as well, but more expansive. In case you ask if this product is made out of genuine ingredients, I don’t want to know. My wife’s face hasn’t turned purple or peeled off showing her bones. She acts weird as usual but this is due to her approaching menopause. She seemed to be happy with it (the Shiseido thing) so it’s up to you taking the risk.

Qualche mese fa, in pieno lockdown, ordinai su Amazon una crema per Miriam, di quelle che ci si spalma sulla faccia illudendosi di fermare il tempo.

Una utente di Amazon mi scrive chiedendo informazioni; “Is it genuine ?” Avrei potuto scatenare i miei istinti peggiori, ma mi sono trattenuto e sono stato bravo. Ecco cosa ho risposto a Claire che vive in California.

Leave a comment

Meno uno punto quattro centigradi.

Mi sa che questa sia potenzialmente la temperatura più bassa che da queste parti possa ormai raggiungere. Nel senso che il freddo da neve è diventato una rarità, il freddo mattutino da irraggiamento con il cielo sereno invece può ancora funzionare. Naturalmente dico questo solo per affermare la sfiga che secondo me porta il riscaldamento antropico del pianeta, in effetti potrei dire una stronzata e venir smentito in qualsiasi momento.

Eh si, cari caprioli; quelle griglie elettrosaldate sono messe apposta intorno ai giovani alberi così voi non potete farli morire mangiando soavemente le loro cortecce. Tre di voi in una settimana potete uccidere un centinaia di alberelli. Probabilmente questo rientra nel piano dell’evoluzione naturale, ma preferisco lasciare degli alberi che possono vivere parecchie decine di anni, piuttosto che favorire l’ingrassamento di qualche capriolo che muore dopo 12 anni. In più io amo passeggiare sotto gli alberi piuttosto che preoccuparmi della dieta di una famigliola di caprioli. E poi avete un ettaro di prato stabile che ormai da un decennio non vede nessun tipo di prodotto chimico, dove la trovate un’erba così buona ? Mangiate quella, stronzi.

Leave a comment

Prima leggera brina.

E prima grandinata di foto mediocri. Che mi costeranno il papà di tutti i mal di testa perchè sono uscito con un cappello di cotone con visiera e vestito da boscaiolo finlandese, ovvero maglietta ed un golf. Solo che il boscaiolo finlandese è abituato, io no e questo pomeriggio dovrò imbottirmi di anti infiammatori per contrastare la nevralgia totale che sento già sta preparandosi.

Supermercato Unes di Basaluzzo. Qualche giorno fa ho rotto la mia tazza da prima colazione. Non è piccola come quelle standard, la mia è più grande, può contenere almeno 5 litri di latte e due kg di biscotti. Quando ho i periodi di corn-flakes la tazza ne contiene mezza scatola, due bottiglie di latte ed una confezione intera di Digestives sbriciolati, una banana tagliata a fettine un paio di vasetti di yoghurt. Insomma l’ho rotta. Al supermercato di Basaluzzo le hanno, uno scaffale intero di accessori da cucina e le mie tazze. Sono belle grosse ma non prendo quelle con le ruote ed il volante, sono abituato a trasportarle sulla testa come le donne Swahili fanno con le balle di paglia e le brocche di acqua.

Però lo scaffale è fettucciato ed un cartello avverte che gli articoli esposti non possono essere venduti in base al DPCM, uno dei vari, perchè non si tratta di prodotti alimentari. Dunque non posso sostituire la tazza rotta con una di adeguate dimensioni. Non voglio non dire che non contesto il divieto di non vendere una tazzina da caffè in un supermercato anche non alimentare perchè non ritengo che l’azione non comporti un rischio per la salute del paese. La somma delle multiple negazioni riafferma quello che voglio dire; siamo governati da persone con delle gravi carenze cognitive.

Leave a comment

Le luci maffe.

Ricordo bene chi, diversi anni fa, mi disse qualcosa che conteneva il termine “maffo” inteso come dispregiativo, ossia fallato, che funziona poco e male. Non lo avevo mai sentito prima. Ebbene le luci che ho messo da pochi giorni intorno al molo della Pozzanghera sono maffe, verso le 10 di sera sono già spente.

Anche la resa notturna della Mobotix è maffa, ma le luci di fabbricazione cinese a led, alimentate a luce solare, sono più maffe.

Miriam in una serata si è fatta fuori l’intera quarta stagione della serie televisiva “The Crown”. Insomma, sta prendendo una specializzazione nei reali inglesi. Poi c’è internet che colma ogni possibile lacuna o curiosità. Ad esempio questa.

A sinistra mia nonna paterna. A destra la nonna dell’attuale regina inglese, o la bisnonna, non ho capito bene e non ho preso appunti. Miriam dice che sono identiche, che sembrerebbero sorelle. Anche a me sembra si assomiglino, senza però trovare eccitamento per la scoperta. “Ma tuo padre non te l’ha mai detto ?” No perchè ai suoi tempi non c’era internet. Probabilmente le foto della regina nonna non saranno neppure circolate in Italia, non c’era neppure la televisione, non c’erano i periodici, ci saranno stati due giornali, chissà se hanno mai pubblicato qualche foto di qualche re o regina stranieri, forse si. Mia nonna era proprio bella, io però me la ricordo, vagamente da bambino, che era già molto anziana. Mi sembrava grande, austera, le mie visite a trovarla con mio padre erano rare e fugaci, uno dei tanti effetti delle normali disfunzionalità famigliari che ho capito solo quaranta anni dopo.

Leave a comment

Night Improvement.

Ho trafficato sui parametri della webcam della Pozzanghera perchè le luci crepuscolari a pannello solare si vedevano poco o niente. Ci sono diversi parametri che si possono modificare, alcuni sono specifici delle inquadrature notturne. La Mobotix non ha una resa mozzafiato con poca luce. Ho smanettato provando varie combinazioni. Con certe combinazioni il risultato era schifoso; adesso per un po’ lascio questa, che è un compromesso tutt’altro che esaltante. In realtà è buio pesto, non va mica tanto bene. E poi spero ardentemente che i valori che ho toccato non vadano ad interessare le immgini diurne. Magari chiedo al rivenditore se può entrare nella webcam da remoto e mettere in atto qualcosa come ha fatto per la webcam di Brignole.

Leave a comment

Whatever

Oggi caigo
Le foglie verso la fine della stagione.
Webinar sulle elezioni USA. Giornalista molto brava, leggi il suo curriculum e ti senti una nullità a livello globale e, secondariamente, lei è anche carina.

Leave a comment

Saturazione, what else ?

Domenica 15 Novembre 2020. La foto originale era molto più grigia di questa. Ma l’aspetto dal vivo è molto più simile alla foto dopo che ho ritoccato saturazione, temperatura, un’altro parametro che non ricordo come si chiama che serve per esaltare i colori. Questi alberi sono troppo vicini tra loro, lo riconosco. Quando io sarò morto, questa casa passerà a qualcuno per effetto di qualche legge sulle eredità. Chi dovesse mai diventare proprietario di questo compendio immobiliare probabilmente chiamerà un giardiniere che gli dirà che il 50% degli alberi che ho messo a dimora intorno alla casa andrebbe tagliato. Sia perchè alberi così andrebbero messi a decine di metri l’uno dall’altro e poi perchè così fcendo gli ciuccia un be po’ di soldi per il taglio e trasporto degli alberi tagliati. Mio nonno materno quando aveva acquistato la cascina di Asti aveva messo giù un bel numero di alberi ed abbastanza vicini, ma nessuno li aveva mai tagliati. Anzi, mio padre cinquant’anni dopo ne aveva fatti mettere altri, e nessuno si era mai lamentato.

Leave a comment

Cerco di far venire tardi.

Mi sto allenando per il prossimo capodanno. Copiando una frase che ho trovato on line, aspetterò sveglio la mezzanotte non per salutare il nuovo anno, ma per assicurarmi che questo se ne sia andato per davvero.

Calma, ci sono ancora 6 settimane e questo treno puzzolente può fare ancora molte fermate prima del deposito. Siccome oggi il mio tubo digerente ha deciso di fare prove tecniche di temporale autorigenerante, mi diletto con una tisana camomilla + aloe vera + finocchio. Ho anche acquistato l’agenda 2021. Leggendo i 4 numeri che in sequenza formano il prossimo anno, mi viene nuovamente da pensare che moltissima della letteratura di fantascienza degli anni 60 immaginava il 2000 come un anno in cui le auto volanti sfrecciavano nel cielo, saremmo stati vestiti tutti come Don Lurio, sani, belli, progrediti, in pace. Invece le nostre auto vanno quasi tutte a petrolio come la Ford T, il mondo si sta surriscaldando, la gente va in giro vestita con gli abiti a brandelli, abbiamo guerre e diseguaglianze spaventose, stiamo diventando sempre più ignoranti e stupidi e – seppur con doverose eccezioni – un po’ ovunque al mondo eleggiamo leaders più ignoranti e stupidi della media della popolazione votante.

Le lampade fotovoltaiche installate sul moletto della Pozzanghera per futili motivi, non hanno ancora potuto giovarsi di sole vero e dunque restano accese per circa 3 ore di buio, poi si spengono. Perchè la luce è biancastra ? Probabilmente la webcam di notte si setta su una modalità in bianco e nero, devo chiedere ai ragazzi di Bologna se cambiando la configurazione come hanno fatto alla webcam di Brignole si vede il marroncino trade mark dell’acqua.

Insomma, di cose cretine da fare ce ne sono tante.

Leave a comment

Venerdì 13 Novembre 2020

Abbiamo riguadagnato un sacco di posizioni ed ora gli USA sentono il nostro fiato sul collo. Loro sono 328 milioni, ieri hanno avuto 1 morto ogni 414.644 abitanti. Noi siamo 60 milioni pari ad 1 morto ogni 94.339 abitanti. Noi siamo circa 4 volte messi peggio di loro. Così, tanto per dire. Non ho affatto la pretesa che i miei dati siano giusti; possono essere sbagliate le fonti originali, sbagliati i media che le riportano, sbagliati i miei calcoli.

Oggi abbiamo discusso la possibilità di fare la canzone di Natale 2020. Potrebbe essere una versione attualizzata di Silent Night, perchè silenziosa lo sarà sicuramente stante che ce lo passeremo a casa da soli. Potrebbe diventare un hit. Il mio cartello luminoso “Buone feste un belino” si applicherebbe benissimo. Non potrò esporlo alle finestre dell’ufficio per le note perplessità manifestate allora dalla amministrazione condominiale, ma mi spiacerebbe non condividere questa manifestazione di ottimismo, a maggior ragione dopo un 2020 che, direi, è stato abbastanza complesso e travagliato.

Il brutto film di fantascienza continua. Se io non ho la lavatrice in casa ma uso la lavanderia comune e non posso usarla, accumulo panni sporchi fino alla fine della pandemia ? Imparo nuovi vocaboli; “if you are sequestred on your own” vuol dire se io mi sequestro da solo, ovvero mi autorecludo. Non è kidnapping (sequestro di persona).

Quella specie di pollo nero che io pensavo potesse essere una fagiana o un pollo nero, è in realtà un cormorano (cif. Consulente Bio).

In questa immagine che ha raccolto proprio il Cons.Bio si vede detto cormorano mezzo immerso nell’acqua. O sta mangiando o si diverte a fare le bolle con il naso.

Intanto i due aironi, quello bianco e quello cinerino, hanno fatto amicizia ed oggi li ho ripetutamente visti fianco a fianco sui bordi della Pozzanghera. Che teneri; chissà se tra loro è nato qualcosa in più di una semplice amicizia. Magari si sono incontrati su un sito di scambisti, infedeli e fedifraghi che non siete altro. Ho cercato di prenderli con il lanciafiamme ma sono scappati ancora crudi.

Oggi è in linea la pagina beta delle prossima webcam. Andrea Ilici ha fatto il lavoro in pochi minuti on line, usa un linguaggio di programmazione evoluto, le mie pagine al confronto sono tavolozze di cera con scrittura cuneiforme. http://www.stefanome.it/foscam/fos_1.php

In queste parti della campagna basaluzzese la calma di vento totale che ormai dura da giorni favorisce l’insorgere di foschia e di un odore ristagnante che sembra sia esploso un depuratore. E’ come se avessero preso le deiezioni di mucche, maiali, polli, esseri umani, mischiate insieme, microtriturate e vaporizzate in aria, sparate con dei cannoni per neve.

Leave a comment