Author Archives: admin



Di nuovo secco.

La fottutissima alta pressione di matrice nord africana non molla. Il terreno è di nuovo secco, salvo la rugiada mattutina che però resiste solo all’ombra. Mi annoto la persistenza di questa merda che si prevede insista ancora per almeno fin … Continue reading

Leave a comment

Rieccola.

Questa volta è davvero on line. Naturalmente bisogna dirlo a bassa voce perchè non si sa mai cosa può accadere, il fissaggio funziona egregiamente, per il momento non si è staccato ed io non sono volato giù dal tetto. Nelle … Continue reading

4 Comments

Ci siamo. Quasi.

Appena tornato dalla rinomata campagna, mi è partito l’embolo di sostituire il router di Genova. Prima o poi avrei dovuto farlo, sono stato ispirato. Fatti salvi due problemi collaterali che penso di risolvere in breve tempo, la sostituzione del router … Continue reading

Leave a comment

E’ primavera (la seconda)

Dopo un risveglio a +9,5°, la temperatura sale rapidamente nell’aria limpida con un sole splendente. Tre tigli cordata hanno messo su una intera chioma di foglie nuove, dopo la defogliazione estiva. Sono foglie leggermente diverse da quelle primaverili; un verde … Continue reading

Leave a comment

Giornata quasi autunnale. * del 5 Settembre scorso.

Questa mattina una nebbietta umida bagnava lievemente le strade. In questa foto della webcam si vede bene un piccolo albero giallo, un acero platanoide. Non ha questa colorazione perchè è autunno ma perchè la pianta, messa a dimora due anni … Continue reading

Leave a comment

La lingua incolta.

Il residuo dello scavo del revamping della Pozzanghera è stato trasportato qui e forma una lingua di collinetta che si estende dalla esistente collinetta verso nord. Inizialmente avevo pensato di tenerla pulita. Invece ho scelto di lasciarla esattamente così com’è, … Continue reading

Leave a comment

Il Salone Nautico ed i coglioni.

Ieri pomeriggio, verso le ore 16, imbocco Corso Italia. Corso Marconi è chiusa al traffico, imbocco via Casaregis e di li via Cecchi. Il traffico si muove lentamente. Dietro di me un guidatore impaziente, arrivo al semaforo che da via … Continue reading

1 Comment

Saluti da Sauze.

Leave a comment

Corso Italia fa schifo.

Sporcizia ovunque, erbacce e spazzatura, cacche di cani, arredo urbano e pavimentazione degradata. Ho l’impressione che Corso Italia sia l’esempio di una perfetta sinergia tra cittadini di serie zeta ed una municipalizzata che lavora poco e male. Però il ferramenta … Continue reading

Leave a comment

Faccia il pieno, grazie.

La situazione acqua nella Pozzanghera non è grave, tuttavia ho chiamato il mago della pioggia al quale ho chiesto il pieno, presa pozzo, dunque senza alcun pesce o mollusco o crostaceo o altri animali invadenti. Almeno lo spero; questo nella … Continue reading

Leave a comment