Category Archives: All possible crap



Lipu

Il piano di salvataggio era semplice; avrei citofonato gli inquilini dei numeri interni più alti in modo da intercettare quelli che abitano all’ultimo piano e che hanno accesso al tetto. Poi avrei recuperato il piccolo gabbiano e lo avrei riportato … Continue reading

Leave a comment

Update Gabbiani.

I due genitori della casa dei vicini con un parente in scala 50:1. Non l’avevo visto fino a quando ho verificato la foto. Questo è il piccolo che si spulcia. Ogni tanto lo becco mentre fa le pulizie. Sembrerebbe rimasto … Continue reading

Leave a comment

Bullshit.

Ho copiato e modificato questo disegno che applicherò quando voglio dire “E smettila di dire stronzate”, un toro che caga a guisa di un divieto stradale. Lo so che bullshit è termine anglosassone, ma ormai credo sia compreso dai più … Continue reading

Leave a comment

Mypostepay.

Era la carta prepagata che usavo per pagare i fee di siti web e simili, rinnovare domini, questo blog della minchia, acquistare on line fighe di gomma, manette pelose ed ammennicoli simili per la vita di coppia. Mi sono accorto … Continue reading

Leave a comment

Quasi.

Avrei potuto mostrare alcune foto magnifiche scattate dal Consulente Bio oggi a Basaluzzo. Ma quando ho acceso il computer per copiare le foto dalla scheda della macchina fotografica, il mio laptop ha iniziato un aggiornamento di windows che è durato … Continue reading

Leave a comment

Metà Giugno.

L’erba del prato è ancora verdissima, la temperatura notturna scende attorno ai 15 gradi, la mattina c’è un po’ di rugiada. L’anticiclone delle Azzorre è proprio questo. Era una costante quand’ero giovane, adesso invece quando arriva l’Estate risale una alta … Continue reading

Leave a comment

Navi

Per fortuna vengono ancora a Genova. C’è chi negli anni passati ha fatto il possibile per trasformare il porto di Genova in un deserto, per fortuna non c’è riuscito. Gli armatori talvolta sono animali strani; ne conosco alcuni. Durante certe … Continue reading

Leave a comment

Tormentone gabbiani.

Foto di qualche ora fa. Poco prima era arrivata la mamma che ha rigurgitato qualcosa che potevano essere un paio di acciughe. I piccoli hanno gradito. Certo che la differenza ambientale tra la mia ex dimora e quella attuale è … Continue reading

Leave a comment

Prove di volo.

I due iniziano a provare le ali. Per il momento fanno dei saltelli non più alti di 30 centimetri. Siamo all’imbrunire e la foto viene mossa; non è un effetto voluto, quello dei bravi fotografi, velo poetico o romantico. La … Continue reading

2 Comments

L’ultimo arrivato.

E’ un albicocco, dono di un cugino anch’egli appassionato di alberi. In genere io non metto alberi da frutta per questioni di razzismo vegetale e preconcetti. Nel senso che gli alberi da frutta per dare la frutta secondo me devono … Continue reading

Leave a comment