Un mese di meno-sole.

Devo ancora trovare una soluzione per la mia forma maniacale di consapevolezza del ciclo solare. Ossia io vorrei avere una app o qualche diavoleria che metto qui sul blog e mi dice in qualsiasi giorno a che punto della stagione sono.

Questo sopra è il set di dati di partenza preso da un sito web che si chiama Time And Date.com.

E questa è la pippa mentale alla quale sono giunto dopo un delicato lavoro su un foglio elettronico (si tratta di Genova, ecco la differenza di 2 minuti con Basaluzzo). Un giorno ci riuscirò.

Questo ragno ha gettato nel panico Miriam. Ho cercato di identificarlo ed è saltato fuori che è un Ragno Vespa, totalmente inoffensivo.

Questo Tiglio è a dimora da due anni e non ha ancora puntato, ossia non ha messo nuovi rami che per me rappresentano un buon segno sull’ambientamento del giovine. Per quest’anno si è limitato a metter su foglie e fiori in gran quantità. Mi sono distratto qualche giorno, ha patito il secco e per difendersi ha ritirato la clorofilla da molte foglie interne lasciando a quelle più esterne la funzione clorofilliana. Mi sono inventato tutto e non è la prima volta che scrivo una cagata del genere, ma a me piace lo stesso. Sembra autunno, credo che la pianta sia stressata ma non in pericolo di vita.

Miriam periodicamente porta la sua auto a fare il tagliando. In officina appendono allo specchietto questo accativante messaggio. Mi presento sono Christian era invitante. Talvolta regredisco improvvisamente e torno alle medie quando disegnavo genitali maschili sui diari delle compagne di classe.

PS. Stasera prenderò un sonnifero perchè non dormo un cazzo.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.