Oggi è caldo sul serio.

Quasi 34 gradi, io sono in zona sofferenza. Anche perchè è umido; non dispiace alla terra che si secca di meno, ma io patisco l’afa. Vabbè, finirà anche questa estate.

Questa bella immagine riprende due colombacci in atteggiamento affettuoso. La foto è bella perchè è stata scattata dal Consulente Biologico in visita alla riserva.

Anche questa foto è del Cons.Bio. Le Carpe originali sono sempre li, i figli sembrano tutti scomparsi, eppure ne hanno fatti a centinaia. Boh, o sono tutti nascosti sotto le ninfee o sono morti mangiati da Gastone ed amici oppure morti e basta.

In serata un temporale in arrivo da Ovest si è quasi esaurito proprio sulla testa e sono cadute le solite quattro gocce. Forse stanotte e domani arriva qualcosina in più. Spero senza danni però; ultimamente i temporali in pianura sono incattiviti. Ho atteso invano una ramata di quelle che piacciono a me sulla panchina Zen. Nonostante il vento sono stato accolto dalla pattuglia acrobatica delle zanzare della Pozzanghera. Per un po’ l’Autan ha fatto effetto, poi forse è evaporato e sono stato punto in due punti. Però sono 25 gradi, 9 in meno di mezzogiorno e stanotte si dorme bene.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.