Intervallo.

Il Consulente Biologico e signora sono andati nell’entroterra, ci hanno chiesto se volevamo andare con loro, in auto separate come da DPCM, ma per quanto possa suonare incredibile, oggi non potevo.

Mi hanno mandato alcune foto, il posto è straordinario e ci vuole poco da Genova. Narcisi a perdita d’occhio.

Io invece ero in centro. Traffico veicolare intenso, molti bar aperti, qualche negozio, diversi vigili e parecchi pedoni, quasi tutti con la loro brava mascherina. Comincia a fare caldo e girare in città con la mascherina è faticoso. Per entrare in una banca ho preso l’appuntamento la scorsa settimana. Un addetto alla sicurezza sul marciapiede aveva il mio nome. Quando si è liberato uno sportello mi ha preso la temperatura e mi ha fatto entrare. Per fortuna aveva lo scanner tipo pistola, mettermi un termometro nel sedere davanti ai passanti non mi sarebbe piaciuto.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

7 Responses to Intervallo.

  1. eolo says:

    puoi indicarmi la località? sembra proprio un bel posto.
    Grazie

  2. Luigi Cacopardo says:

    Non è un commento a questo “intervallo” piuttosto la richiesta : “è tutto a posto ? Admin?”
    Non era mia successo che lasciassi il tuo blog per 10 lunghi giorni senza una tua presenza.
    Spero proprio che stai bene, te e la tua famiglia, assicura pfv me e tutti quelli che ti seguono, grazie.

    • admin says:

      Ciao Luigi, grazie dell’interessamento. Tutto a posto si, se riferito al COVID che non ho. Sono in effetti un po’ stanco, nulla di particolare ma tra le pieghe della mia testa s’è insinuato un sentimento di profonda inutilità ed assenza di stimoli. Ogni tanto mi parte lo stimolo di scrivere qualcosa, ma è effimero, di breve intensità ed ancor più breve durata. E’ temporaneo, come tutto il resto d’altronde, ma resta la plusquam pelosa sensazione che il Blog sia solo la punta dell’iceberg di un disagio che ovviamente in questi tempi si è amplificato. E’ confortante sapere che c’è qualcuno che legge un blog che io ritengo davvero superfluo di contenuti e ripetitivo come un disco rotto. Comunque il tuo messaggio potrebbe avere il ruolo del “cicchetto” nei motori di una volta, l’iniezione di extra carburante che permetteva al pistone di rimettersi in moto. Grazie !

  3. Mitì says:

    Oggi volevo chiedertelo io “tutto ok?”, ma son stata preceduta…Guarda che anche l’effimero va benissimo sui blog. Soprattutto in questo momento, in cui ci sentiamo tutti così. :-*

  4. Luigi Cacopardo says:

    Grazie Admin, son contento che sia tutto a posto. Anchi’io come Mitì sono convinto che sul tuo blog anche l’effimero – di questi tempi – va più che bene, a parte il fatto che quello che di effimero possa esserci, quasi sempre di effimero non ha proprio nulla, con quella vena di sottile ironia e di celata verità che aiuta ad intraprendere con animo più disteso una giornata dove le brutture e le cazzate che ci piovono addosso sono veramente tante!
    Quando questa forzata clausura sarà terminata, vorrei venire a conoscere te e la tua pozzanghera in un dei miei futuri trasferimenti ad Arenzano.
    Buona giornata e animo!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.