Belin e chissenefrega.

Questa è l’immagine prodotta da una delle webcam del comune di Genova. E’ una Mobotix, come le mie, c’è un coperchietto di plastica che ogni tanto va pulito perchè si riempe di salino, polvere, ma non escludo che sia entrata umidità tra obiettivo ed appunto il coperchietto. Succede, bisognerebbe fare della normale, ortodossa, periodica e pacifica ma-nu-ten-zio-ne.

Cercando di districarmi tra le pluristratrificate gerarchie della pubblica amministrazione, mi viene da pensare male. Mi immagino un funzionario di medio-basso livello che ignora la presenza delle webcam ma che forse ha il compito di seguirne il regolare funzionamento. Ossia glielo hanno detto, ma lui se ne batte il belino ed ignora la questione.

Ho appena scritto al Comune segnalando che forse bisognerebbe intervenire pulendo le webcam che risultano sporche. Chi riceve il mio messaggio forse ignora l’esistenza di tutto l’universo conosciuto ad eccezione dell’orario in cui va a casa la sera e del campionato di calcio. Ossia è un troglodito che avrà avuto il posto di lavoro perchè affiliato a qualche partito di maggioranza o di minoranza ma in quota paraculi generici.

Molto probabilmente il suo interesse nel farsi parte diligente rispetto alla questione segnalata è pari a zero, senza decimali. Cestina il messaggio o lo mette in archivio con l’idea vaga di pensarci più avanti nella giornata o nel corso dell’antropocene.

Ma potrebbe anche succedere che il messaggio arriva in copia ad un impiegato che invece ha un riflesso neuronale involontario che lo porta ad un sussulto di efficienza e intuisce che forse sarebbe il caso di fare qualcosa. Chi si occupa delle webcam panoramiche comunali ? I Vigili NO perchè non si tratta di webcam dedicate a monitorare il traffico veicolare. Gli addetti al sito web NO perchè loro pensano al software. Chi segue la parte elettronica NO perchè si occupano di computer e stampanti e basta. Chi si occupa di promozione turistica NO perchè sono sul territorio a fare promozione e non si occupano di webcam. Una impresa di pulizia NO perchè figurati se sanno assai delle webcam. Quelli dell’ASTER NO perchè belin non è compito loro. I messi comunali NO perchè non sanno neppure loro cosa devono fare. La Curia NO perchè pensano alle anime dei concittadini. I Vigli del Fuoco NO perchè spengono incendi. L’Ordine dei farmacisti NO perchè sono a fare turni in farmacia. L’AMIU non se ne parla neppure.

Probabilmente la speranza diffusa è che queste webcam del cazzo vengano colpite da un bel fulmine, una per una, in modo che per sostituirle si deve indire una gara interplanetaria che andrà deserta nei prossimi 10 anni e nel frattempo nessuno deve stracciarsi i maroni per gestirle.

NO, non è una romantica sfumatura del cazzo, andrebbe pulita, asini.
This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.