Embrace

Abbracciatevi per la prossima tempesta di neve. Che poi sarà una modesta nevicata, forse si forse no. Il “modello europeo” GFS, che da quando ha azzeccato la traiettoria di Sandy nella East Coast è diventato molto popolare, viene ritenuto più aggressivo (parole loro) e mette al suolo oltre 4 pollici di neve. Staremo a vedere.

La Travia, opera di Giuse Ver secondo Jet Blue. Come da tradizione faccio un fine settimana allungato in luoghi ameni e metto su delle foto del belino.

Nei supermercati locali, sezione alcolici, un meraviglioso Cousino Macul Don Luis Merlot cileno. Costava una cifra che non ho capito, era espressa nella lingua locale, pesos che valgono un quinto del dollaro e dunque mi sembrava di tornare indietro ai tempi delle 100.000 lire.

Posto popolato da americani, molti dei quali vivono i tropici passano il proprio tempo in ambienti sigillati con un’aria condizionata che ucciderebbe un orso bianco. E poi si cacciano in una anonima piscina con l’oceano caldo e profumato a 30 metri di distanza.

Gatti isolani. Questo è un piccolo villaggio costruito in stile rinascimentale mediterraneo nel 1976, o qualcosa del genere. Un benestantissimo signore sud americano per la figlia che si sposava ha fatto erigere dal nulla una chiesa con un piccolo paesino intorno, facendolo disegnare da un architetto, credo italiano. Il risultato è un coacervo di stili medieval-salcazzo che non è neppure sgradevole. C’era appunto un matrimonio in corso con ospiti direttamente da un film surrealista, o iper realista, comunque gente variopinta uscita in massa da un paio di autobus turistici.

Fauna locale. Siamo stati in una pizzeria gestita da un italiano, dove il titolare aveva il suo daffare per far circolare i camerieri tra i tavoli in modo coerente e non alla cazzo come davano l’impressione di fare. Come quando ho restituito l’automobile al noleggio. Mi hanno accolto in due che facevano il lavoro di 0,3 persone. Sembrava fossero stati catapultati li in quel momento da una fumeria di oppio.

Ogni tanto bisogna aggiornare la propria immagine sociale per far capire al mondo che si diventa sempre più brutti, rugosi, storditi. Ecco. il termine stordito mi appartiene sempre di più. Comincio a pensare di avere in corpo una qualche patologia mentale che mi fa diventare sempre più apatico, disinteressato, vago e confuso.

Clicca

Il “Middle Finger” e dietro, in lontananza, l’Empire State Building. Solita foto presa dalla solita posizione. Dal vivo è molto più bello, come sempre.

Ho messo su un chilo. Altro che cibo salutare e dimagrente delle isolette; i frutti locali sono grassi come il cotechino, in più le prime colazioni sono una bomba di calorie. Nuotare ? Totale bracciate 10. Il resto è mero galleggiamento.

Situazione dopo un’ora che ha iniziato a nevicare.
Poteva mancare il filmatino del cazzo ?



Clicca

Per non perdere l’abitudine. Era da qualche giorno che non mettevo su una banale foto della Pozzanghera.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

2 Responses to Embrace

  1. Roberto says:

    Torna….’sta pozzanghera aspietta attè….nun la lassà…..

Leave a Reply

Your email address will not be published.