Ed ora qualche fulmine.

Risalgono a qualche giorno fa, mentre ero di passaggio a Genova. I primi tre credo siano caduti a poche centinaia di metri l’uno dall’altro, evidentemente c’era qualche elemento che produceva elettricità proprio li, un cumulo grandigeno, una colonna di acqua particolarmente forte, una corrente d’aria altrettanto potente. In realtà non ho idea, devo chiedere a qualche esperto e poi riportero quanto avrò saputo.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.