14 gradi.

In ufficio questa mattina, sintomo di due deficienze strutturali combinate. La prima è che ieri sera s’è rotto un grosso tubo del gas ed ai cittadini di Genova è stata chiesta la chiusura degli impianti di riscaldamento, perchè il poco gas nei tubi era meglio lasciarlo agli ospedali. A mio modesto parere una eventualità del genere forse non dovrebbe accadere, ossia la rete i distribuzione è così delicata che basta 1 (uno) tubo rotto e Genova rimane senza Gas ? Va bene, non italioti non siamo noti per il senso della programmazione industriale, che naviga a vista come neppure facevano i Fenici. Siamo un paese così.

Seconda deficienza, la coibentazione del palazzo dove c’è il mio ufficio. Inesistente. Sono bastate poche ore di non – riscaldamento e la temperatura è scesa di 6 gradi, dispersa attraverso finestre e muri. Questo dovrebbe essere un passo fondamentale delle linee guida della sostenibilità dei nostri insediamenti umani. Isolare case ed uffici per non sprecare energia.

Clicca
Clicca

Sono troppo vecchio per prendermela e non ho discendenti per preoccuparmi, fanculo la SNAM e le norme edilizie che mi strapazzano i maroni se una finestra è più larga di un millimetro ma se faccio i muri con un mattone di un centimetro va tutto bene. Non conosco in realtà le norme edilizie, ma credo che sulla coibentazione siano molto vaghe. Meno male che c’è sempre la Pozzanghera Fangosa e Ghiacciata, dove spero che le Carpe siano ancora vive, da quando abitano qui non c’è mai stato un periodo così lungo di acqua ghiacciata, speriamo bene.

Altro argomento.

Sono sicuro del fatto che se cliccassi su questa pubblicità, per mesi a venire verrei sommerso da banners che trattano questi articoli, qualsiasi cosa siano. Quali sono gli avvilenti connotati culturali di un maschio in età riproduttiva che si può far convincere a comperare il body fatto di zanzariera perchè è un trend del momento e bisogna farsi ispirare ? Sicuramente non riuscirei a convincere Miriam ad indossare quella roba sulla sinistra, che in corrispondenza della filiberta ha una fettuccia o tubo di sfiato, come quelli che c’erano sotto il carter motore delle Fiat 500, dal quale ogni tanto uscivano degli sbuffi di fumo denso. Non ho mai capito cosa fossero, ma adesso sono anche nella lingerie sexy.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.