L’argomento meno interessante; i gabbiani.

Sono ancora dei simil-polli, ma crescono smisuratamente e si avventurano sulle ardesie. Proverò a seguirli fino a quando cambieranno il piumaggio, poi un giorno finalmente spiccheranno il volo e se ne andranno per il mondo ed io smetterò di scattare brutte foto.

This entry was posted in All possible crap. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.